Santuari e Chiese



Chiesa e Convento di San Giovanni

Saluzzo, Via San Giovanni, 9


La Chiesa di San Giovanni, sede cittadina dei Domenicani dal 1325, fino alla costruzione del Duomo era l'edificio religioso più importante della città. Il complesso, molto ampio, nel corso dei secoli subì notevoli cambiamenti strutturali.

L'esterno presenta una facciata a salienti, semplice, su cui nel 1929 è stato realizzato ad affresco un imponente San Cristoforo. Il campanile, eretto nel 1376, è a base rettangolare, e presenta cinque piani con monofore e bifore; la struttura termina con una cuspide ottagonale a quattro pinnacoli.

L'interno della chiesa è suddiviso in tre navate ed è accessibile dopo aver sceso una suggestiva gradinata. Lungo le navate laterali sono dislocate varie cappelle, fra le quali: la cappella dedicata ai Santi Crispino e Crispiniano, con un ciclo di affreschi riguardanti le Storie della Passione di Cristo databili al terzo decennio del XV sec.; la cappella del Rosario, che conserva il trittico dipinto di Pascale Oddone dedicato alla Madonna (1535). L'altare maggiore è ornato da un imponente tabernacolo ligneo dorato (1610). Nel coro si trova la Cappella funeraria dei Marchesi di Saluzzo, una delle testimonianze scultoree più importanti del territorio. L'ambiente ha una pianta pentagonale con pareti rivestite in pietra grigia ed inserti in pietra verde. Nella nicchia di sinistra è collocato il monumento funebre del Marchese Ludovico II (1508 circa). Gli stalli corali provengono dall'Abbazia di Sant'Antonio di Ranverso e sono stati realizzati nel XV sec.

Dalla navata sinistra si accede al chiostro, edificato nel 1466 dal Marchese Ludovico I; sui capitelli delle colonne sono presenti gli stemmi delle più importanti famiglie saluzzesi. Sul lato ad occidente si apre la cappella Cavassa, con un portale in marmo bianco opera dello scultore Matteo Sanmicheli. L'ambiente è a pianta quadrata, con volta a crociera costolonata, ed è decorato da affreschi risalenti alla prima metà del XVI sec. Il locale ospita il monumento funebre di Galeazzo Cavassa louboutin deutschand (1518-1523). Sulla stessa manica del chiostro si trova il refettorio, un'ampia sala con soffitto a cassettoni e con un grande affresco della Crocifissione, risalente al primo '500.

Tra le vie del Borgo di Saluzzo

Itinerari in Città
INIZIA

Cattedrale Santa Maria Assunta

La grandiosa Cattedrale di Saluzzo, eretta tra il 1491 e il 1511

per ospitare il seggio vescovile

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Porta Santa Maria

Aperta nella seconda cerchia di mura del 1379, 
di fronte all'antica Pieve di Santa Maria
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Via Alessandro Volta

Conosciuta col nome di "Portij scür" (portici scuri) 
per via del caratteristico porticato basso
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Fondi Storici della Biblioteca Civica e Collezione Bodoniana

La collezione bodoniana
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Monastero dell'Annunziata

Dal 1986 ospita la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Casa Pellico

Il famoso scrittore e patriota trascorse qui i primi anni d'infanzia

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Pilone San Chiaffredo

In memoria del santo martire più rappresentato 
del saluzzese
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Salita al Castello

La splendida via che porta al cuore del borgo trecentesco
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Museo della Civiltà Cavalleresca

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Museo della Memoria Carceraria

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Antico Palazzo Comunale

Edificio di rappresentanza di una vera capitale del Rinascimento

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Pinacoteca Matteo Olivero

Pinacoteca Matteo Olivero<br>
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Torre Civica

Simbolo di forza indipendente 

dal potere marchionale e dall'influenza religiosa

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Via San Giovanni

Da cui ammirare uno splendido panorama 
sulla catena del Monviso.
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Museo Civico Casa Cavassa

Uno degli edifici-simbolo del rinascimento saluzzese

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Chiesa di San Bernardo

Con il campanile rivestito da scandole di terracotta smaltata

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Municipio - ex Collegio dei Gesuiti

Uno fra i più maestosi palazzi cittadini

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Sacrestia della Chiesa di Sant'Ignazio

Sacrestia Chiesa Sant'Ignazio
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Chiesa di San Nicola

Con dipinti a finte architetture e sacrario decorato

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Confraternita della Misericordia

Anche detta “Croce Nera”, 

per via delle camicie nere indossate dagli aggregati

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Porta Vacca

Una delle sei porte della seconda cinta muraria
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Ex Caserma Mario Musso

L'antico quartiere di Cavalleria Militare
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Osservatorio Amleto Bertoni

Osservatorio Bertoni<br>

Spazio museale dedicato alla memoria del Cav. Amleto Bertoni, in cui è riprodotta in originale l'ambientazione dell'ultima dimora saluzzese, con i relativi cimeli

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Chiesa di Sant'Agostino

La prima pietra del’edificio fu posta il 13 febbraio 1500
VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA

Santuario della Consolata

Nel 1509 subì grandissimi danni a causa di un violento terremoto

VISUALIZZA SCHEDA COMPLETA
prev next

Eventi da non perdere


1
da Venerdì 1 Aprile a Venerdì 30 Settembre
Cultura

Orari estivi del sistema museale di Saluzzo

Saluzzo
prev next

In primo piano


prev next